Akeeba Backup for WordPress requires PHP 7.2.0 or later but your server only has PHP 7.1.33. Si conclude il 21° anno sociale del CSD “Taekwondo Massafra” diretto dal M° Petrelli - C.S TAE KWON DO MASSAFRA
Vai al contenuto

Si conclude il 21° anno sociale del CSD “Taekwondo Massafra” diretto dal M° Petrelli

  • di

Massafra. Grande festa di fine anno sportivo (il 21°) venerdì, 27 luglio, presso la palestra del CSD “Taekwondo Massafra” con il saluto e i ringraziamenti del maestro Tommaso Petrelli e di tutto il suo team tecnico. Nell’occasione saranno consegnati diplomi e medaglie a tutti gli atleti con un arrivederci alla riapertura della palestra prevista per il 3 settembre, come riportato anche in un manifesto che fa già bella mostra in città. Per grandi e piccoli atleti arrivano quindi le meritate vacanze. Da sottolineare comunque, che quello che si sta concludendo, è stato un anno diverso dai precedenti. Alcuni malanni fisici, infatti, hanno limitato il lavoro del M° Tommaso Petrelli, tanto da impossibilitarlo più volte a stare vicino ai ragazzi come era suo solito. Più delle volte i ragazzi sono stati da soli ad affrontare delle gare, sentendosi orfani del loro maestro, ma grazie alla loro professionalità e serietà, frutto dei tanti insegnamenti ricevuti in palestra, sono andati avanti… Tanto è vero che, nonostante tutto sono riusciti a portare a casa notevoli risultati, tanto che la percentuale delle medaglie conquistate, come tutti possono trarne i conti, sono state altissime. A partire dal “Campionato Interregionale Lazio di Forme”, svoltosi a Fondi il 27 novembre al quale la palestra massafrese ebbe a presentarsi con quattro atleti riuscendo, però, a conquistare una medaglia d’oro con il piccolo Manuel Castronuovo (7 forma cadetti) ed una medaglia di bronzo con Giovanni Scialpi (senior). Gli altri due atleti, Gianvito Colucci e Fedele Del Prete, hanno sfiorato il podio, classificandosi rispettivamente al quarto ed al quinto posto.

Sicuramente quest’anno sono state poche le apparizioni degli atleti massafresi sui campi di gara ed i motivi li abbiamo citati in precedenza. Grande per questo il dispiacere del maestro Petrelli che non ha potuto dare ai suoi allievi il giusto sostegno. In suo ritorno nelle gare è stato agli “Open Internazionali del Belgio”, che si sono svolti a Tongeren. In questa importante gara internazionale ilcentro ha partecipato con solo cinque allievi che sono riusciti a conquistare ben quattro 3 medaglie d’oro con Cosimo Tramonte (debuttanti b), Antonio Capanna (debuttanti c) e Giovanni Scialpi (senior) ed una medaglia di bronzo con Gianvito Colucci (debuttanti). Meglio di così non si poteva certo.

Dopo il Belgio è stata la volta di Tricase con la partecipazione ai “Campionati Interregionali Forme della Puglia”. Anche qui il Centro Sportivo “non ha deluso” riuscendo a conquistare (con i ragazzi del Centro Taekwondo Mottola del maestro Nico Lepore) ben due terzi posti a squadre, grazie alle 20 medaglie vinte dagli atleti di Massafra e di Mottola. Gli atleti, infatti, hanno vinto 8 medaglie d’oro, 5 d’argento e 7 di bronzo. Le medaglie d’oro sono state conquistate da Rosa Acquaro (esordienti), Gianvito Colucci (keumgang cadetti), Salvatore Cusa (1 forma senior), Simona Lenoci (7 forma junior), Domenico De Carlo (5 forma senior), Margherita Foreste (keumgang senior b), Arianna Greco (5 forma cadetti) e Sonia Fasano (3 forma cadetti). Le medaglie d’argento sono state conquistate da Lara Orlando (5 forma esordienti), Manuel Castronuovo (7 forma cadetti), Pasquale Campanella (1 forma cadetti), Antonio De Pierro (Koryo junior), mentre quelle di bronzo sono state conquistate da Antonio Surli (2 forma esordienti) Giuditta Moscagiuro (3 forma cadetti), Ilaria Russo (7 forma cadetti), Alessia Surano (Koryo cadetti), Mary Russo (Koryo senior), Fedele Del Prete (Koryo senior) e Carmine Greco (forma esordienti) .

L’anno agonistico si è poi concluso con la partecipazione di quattro piccoli atleti al “Torneo Nazionale Kim & Liù,” svoltosi a Roma, presso il Centro Sportivo Giulio Onesti Acqua/Acetosa. I quattro piccoli atleti massafresi in gara hanno conquistato due medaglie d’oro con Ilaria Russo (+59kg femminile cintura rosse) e con Cosimo Tramonte (8 forma cadetti) ed una medaglia di bronzo con Antonio Capanna (1 forma esordienti). Anche qui quattro piccoli atleti in gara e tre medaglie conquistate. Medaglie che stanno ad evidenziare il tasso tecnico e il valore del Centro sportivo massafrese.

Atleti che non si sono fatti intimidire dai più titolati colleghi provenienti da ogni parte d’Italia, consapevoli dello spessore tecnico ricevuto nella loro palestra, dove punti di partenza sono sempre stati il rispetto, la lealtà, l’umiltà e l’onestà, che è poi il “credo” del M° Tommaso Petrelli da sempre distintosi in campo nazionale ed internazionale per la grande serietà professionale.

Detto questo non poteva mancare la “formazione”. Anche qui il CSD “Taekwondo Do” è stato presente con la promozione delle nuove cinture nere (i piccoli Alessandro Cici, Andrea Mancini, Valerio D’Aversa e Filippo D’Aversa e la cintura II^ dan Fedele Del Prete) che si aggiungono all’esercito di oltre altre 200 cinture nere della palestra. I nuovi ufficiali di gara sono, invece, Cosimo Salvi e Vito Piepoli che si aggiungono a Nico Lepore, Giuseppe Lepore, Margherita Foreste, Donato Corrado, Gaetano Convertino e Mary Russo.

Complimenti al maestro e agli atleti che “insieme”, in settembre riprenderanno gli allenamenti per continuare con serietà, umiltà e professionalità il percorso che ha sempre contraddistinto questo Centro, ormai da anni punto di riferimento sportivo della nostra città e dell’intera provincia jonica e non solo per i numerosi titoli conquistati dai suoi atleti in campo provinciale, nazionale ed europeo, ma anche per suoi atleti in Nazionale, per i tanti atleti diventati istruttori e per gli attestati e riconoscimenti da parte di vari Enti Federali.

Senza dimenticare che ha anche organizzato con successo, insieme a tutti componenti del Team al Palazzetto dello Sport “Giovanni Paolo II”,nella nostra citta un Campionato Italiano Cadetti per il quale gli hanno conferito l’attestato di Benemerenza che ha condiviso con l’organizzazione.

Volentieri ricordiamo anche che in occasione del ventesimo anniversario dalla fondazione del Centro sportivo, un “Annullo filatelico” a cura del locale Circolo Filatelico l’ha festeggiato in campo internazionale, mentre TgPrima-Telenorba 7 e TgNorba 24 hanno dedicato al Centro Sportivo massafrese un lungo servizio televisivo, con tanti complimenti agli atleti e al Maestro Tommaso Petrelli, delegato provinciale FITA, Premio “Bravo” e prima cintura nera VI dan in terra jonica.

Ricordiamo ai lettori che il C.S.D. “Taekwondo Massafra” opera a Massafra (in via Tazzoli 13) nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì) mentre quello di Mottola (con il M° Nico Lepore) opera presso la palestra scolastica San Giovanni Bosco. Nella foto il manifesto con gli atleti.