Vai al contenuto

Allievi del C.S.D TKD Massafra in Basilicata superano con successo gli esami di cintura nera

  • di

 

Domenica scorsa ad Atella, in Basilicata, grande appuntamento sportivo. Si sono svolti gli esami per cintura nera e dan organizzati egregiamente dai Maestri Mariano Di Base e Corona Miguel con l’intero loro team Lions Taekwondo Atella. Un appuntamento tanto atteso, quanto importante, per qualsiasi atleta.

Advertisement

Dopo questo periodo di pandemia che tutti gli atleti, e non solo loro, hanno vissuto con le tante incertezze e restrizioni, ma al tempo stesso paure e angosce, ritornare lentamente alla normalità è fondamentalmente importante per ogni individuo specialmente per i ragazzi, rimasti chiusi nelle loro abitazioni lontani dalla quotidianità fatta di giochi, studio e incontri con amici e coetanei. Ci auguriamo che quel periodo sia alle spalle, motivo per il quale si guarda con fiducia a un immediato futuro con una ripartenza graduale e lungimirante. Tutto questo ha interessato anche i ragazzi del Centro Sportivo Taekwondo Massafra diretto dal M. Tommaso Petrelli, cintura nera VII dan, che è stato presente anche in veste di Presidente del Comitato Regionale Basilicata, pertanto il Presidente di tutti i ragazzi in gara.  E nessuno si è fatto sfuggire l’occasione di partecipare a questo importante evento. Erano presenti all’appuntamento in Basilicata i massafresi Riccardo Bellinvia e Sofia Bello (dieci anni ciascuno) per la conquista della cintura nera Poom, mentre Francesco Petrelli per la conquista del 3’ dan.

Accompagnati come sempre dal loro Maestro Tommaso Petrelli e dal sempre presente Nico Lepore al seguito di parenti e amici, si sono presentati determinati per fare bene e dimostrare ai Commissari designati per gli esami M. Cosimo Spinelli di Brindisi per le forme; M.  Jean Ludovic Appia di Marconia per la tecnica e M° Antonio Danisi da Palo del Colle per i combattimenti. Tutti hanno meritato quel grado superiore che tanto avevano sognato. E ripetiamo “sognato” perché stiamo parlando di piccoli atleti entrati in palestra all’età di 3 anni e mezzo, per seguire con determinazione e voglia di fare bene quel percorso che avrebbe loro portato a conquistare quella cintura nera che tanto affascina perché sa di forza e di esperienza. Quell’esperienza che già ha acquisito il nostro Francesco, avendo iniziato fin da piccolo fino a diventare un tecnico che professa nella sua palestra ai suoi ragazzi nella vicino Crispiano presso la palestra della scuola elementare Pasquale Mancini. Per lui era arrivato il momento di prendere il 3 dan. E così è stato.

Sotto gli occhi ”emozionati” del Maestro Petrelli e dei presenti hanno dato prova delle loro capacità tecniche riuscendo a superare brillantemente l’esame diventando così nuove cinture nere che si aggiungono alle centinaia formate nel centro massafrese in oltre tre decenni di attività.

Con loro è stato presente anche Diego Valeri, un amico cresciuto sin da ragazzino nel Centro Sportivo Taekwondo Massafra, “Amico” diventato anche lui Tecnico che impegnato nel 3’ dan, opera ai suoi ragazzi nella sua palestra a Matera.

Al rientro in palestra a Massafra tutti gli amici, nel rispetto delle norme anti Covid, erano ad aspettarli per applaudirli e festeggiarli. Adesso tutti guardano ai prossimi appuntamenti agonistici che piano piano si stanno organizzando, affinché potranno dire nell’immediato futuro “Siamo ripartiti per riprenderci la nostra vita”.

 

Ricordiamo che il C.S.D TKD Massafra è nato nel 1991 con il chiaro intento di fare del Taekwondo un vero mezzo per la formazione per i praticanti, sia sportiva che morale, e il centro è diventato ben presto una vera scuola sportiva. Punti di partenza per chiunque sono: Rispetto, Lealtà, Onestà, Umiltà. E questo, a distanza dei 30 anni passati, e ancora il credo del Maestro Tommaso Petrelli e di quanti frequentano il centro sportivo.

 

Nelle foto. l) M° Tommaso Petrelli del C.S.D TKD Massafra, il giovane M° Francesco Petrelli e i giovanissimi Bellinvia e Sofia Bello. 2) Logo C.S.D. TKD Massafra.

 

Nino Bellinvia