Vai al contenuto

FESTA AL CENTRO SPORTIVO TAEKWONDO MASSAFRA, IL MAESTRO TOMMASO PETRELLI È CINTURA 7 DAN

  • di

Festa nel centro sportivo “Taekwondo Massafra” per la cintura 7 dan del maestro Tommaso Petrelli, primo in terra jonica, insieme al suo amico fraterno Maestro Martino Montanaro di Martina Franca, che svolge però la sua attività sportiva a Monopoli (Bari). Gli esami, ben superati, si sono svolti l’11 dicembre a Formia. Di tutto rispetto la commissione formata dal grandissimo M. Park Youn Ghill e dal M. Raffaele Marchione, figura storica nel mondo dei combattimenti del Taekwondo italiano. E’ stato certamente un onore per il Maestro Petrelli, e anche per gli altri, essere giudicato da loro, persone di alto profilo storico nel mondo dello sport.
“E’ un qualcosa di stupendo per me (ha detto il maestro Petrelli) e questo mi ripaga dei tanti sacrifici”. Ed ha continuato dicendoci che la festa in palestra non è solo per lui, ma anche per altri atleti che hanno superato gli esami: Nico Lepore è diventato cintura nera 5 dan, mentre Pietro Scarano cintura nera 4 dan. La loro commissione era formata dal Maestro Andrea Notaro, commissario tecnico della Nazionale Italiana Forme, e dal Maestro Claudio Nolano, grande campione nazionale e internazionale di combattimento, oggi commissario tecnico della Nazionale Italiana di Combattimento atleti junior. Un grande risultato la loro promozione.
Come si può ben immaginare avere in palestra atleti e maestri con un grado così importante rende orgoglioso tutto il team massafrese, specialmente se si pensa che questi atleti hanno iniziato da ragazzini nella stessa palestra, e che oggi sono diventati degli uomini ricchi di valori morali e sportivi. Tutti ormai sanno che nel centro sportivo massafrese si tiene a cuore prima la crescita morale e dopo quella sportiva. Scuola dove i punti di partenza, da 29 anni, sono infatti rispetto, lealtà, onestà e umiltà. “Questo è quello che diamo da sempre ai nostri ragazzi”, ci ha detto con orgoglio il maestro Petrelli, il quale ci ha anche ricordato che ai due atleti Lepore e Scarano, lo scorso 18 dicembre a Bari si sono aggiunte altre cinture nere. Francesco Petrelli, Alessia Surano e Salvatore Cusa Salvatore sono diventati cintura nera 2 dan, mentre Vanessa Mappa, Mattia Mappa e Federico Fuggiano hanno conquistato la loro cintura nera andando ad aggiungersi all’ormai enorme numero di cinture nere della palestra formate nel corso di tutti questi anni.